Archivi per la Categoria: News

Olio. L’accordo tra Confagri e Deoleo per l’acquisto di Evo siciliano entra nel vivo

Olio. L’accordo tra Confagri e Deoleo per l’acquisto di Evo siciliano entra nel vivo

Il protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso giugno tra Confagricoltura Deoleo Spa, che prevede l’acquisto da parte della multinazionale proprietaria dei marchi Sasso e Carapelli un rilevante quantitativo di extravergine da commercializzare sui mercati esteri esclusivamente come olio 100% made in Italy, entra nella sua fase operativa. Il 16 ottobre alla Camera di Commercio di Palermo si è tenuto un incontro tra i dirigenti dell’azienda olearia, frantoiani e produttori associati all’Organizzazione agricola, con l’obiettivo di illustrare finalità e modalità di applicazione dell’accordo.

L’incontro, preceduto da un tour dei dirigenti della Deoleo Carapelli Sasso nei frantoi e negli uliveti siciliani, è stato l’occasione per verificare i requisiti dei frantoi partecipanti alle attività per la prima annualità e per coinvolgere ulteriori operatori per le annualità successive. Il protocollo prevede di avviare interventi diretti all’incremento dei mercati di sbocco per le produzioni olearie, con un contestuale miglioramento sia della produzione che della produttività; ma anche di implementare alcune caratteristiche qualitative dell’olio di oliva extravergine e la sostenibilità della sua produzione a condizioni mutualmente vantaggiose per tutti gli operatori della filiera.

 “Il nostro impegno è lavorare insieme per creare valore aggiunto nella filiera, attraverso azioni che puntino ad un aumento della produzione, della produttività, della qualità e della sostenibilità”, ha affermato Enrico Poggi, direttore globale delle vendite della Deoleo.

“Il protocollo d’intesa con Deoleo è una grande opportunità per la nostra olivicoltura. La produzione dell’olio di oliva destinato ad extravergine in Italia è notoriamente insufficiente a soddisfare il fabbisogno dell’industria di trasformazione e del consumo – ha dichiarato Giovanni SelvaggiPresidente regionale della sezione olivicola di Confagricoltura -. La nostra produzione deve crescere fino a soddisfare la domanda interna per poi puntare anche su promettenti mercati esteri, come gli Stati Uniti, il Giappone e la Cina”. “Per ottenere questo risultato bisogna puntare forte, anche insieme a partner importanti come Deoleo, sull’innovazione e sull’estensione delle superfici coltivabili”.

 “Stiamo lavorando insieme per nuovi rapporti di filiera, puntando sulla condivisione degli obiettivi, in un’ottica interprofessionale – ha sottolineato Ettore Pottinopresidente di Confagricoltura Sicilia -. C’è da agire assieme con politiche di aggregazione ed integrazione a livello di comparto agricolo ed industriale, rafforzando l’export, e rilanciando i consumi anche attraverso adeguate campagne di comunicazione”.

“Abbiamo bisogno un piano olivicolo nazionale che ci aiuti ad incrementare la produzione fornendo anche condizioni migliori di accesso la credito per gli imprenditori agricoli”, ha concluso Alessandro Gambuzza componente della giunta nazionale di Confagricoltura. 

Agrinsieme, la lotta al caporalato non penalizzi gli imprenditori onesti

Agrinsieme, la lotta al caporalato non penalizzi gli imprenditori onesti

Fare in modo che la legge sulla lotta al caporalato non penalizzi gli imprenditori agricoli per infrazioni di lieve entità e punti a punire, anche pesantemente, solo chi sfrutta i lavoratori. Sono queste le richieste avanzate dai rappresentanti del coordinamento di Agrinsieme Catania (Cia, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop, Agci) e da alcuni imprenditori agricoli etnei al…

Piana di Catania, campagne a secco e agricoltori con l’acqua alla gola

Piana di Catania, campagne a secco e agricoltori con l’acqua alla gola

Le campagne della piana di Catania sono a secco, soprattutto quelle della zona di Sferro e di quota 150, a causa dei continui disservizi del Consorzio di Bonifica Catania 9 e la rabbia degli agricoltori monta e rischia di sfociare in clamorose azioni di protesta. “Qui intorno alla contrada Sferro, soprattutto in alcune zone come…

200 piantine di lattuga e broccoli per l’orto urbano di Librino

200 piantine di lattuga e broccoli per l’orto urbano di Librino

Confagricoltura Catania ha regalato circa 200 piantine di lattuga e broccoli per il “SanTeodOrto”, l’orto urbano di Librino che sta nascendo nei pressi del campo da rugby “San Teodoro”  dove giocano i Briganti Librino. “Abbiamo sposato con piacere l’iniziativa dell’orto urbano nel quartiere Librino e la sosterremo anche in futuro ”, afferma il direttore di…

Agriturist: Raccolta rifiuti in tilt nella zona jonica. Danni gravissimi agli agriturismo”.

Agriturist: Raccolta rifiuti in tilt nella zona jonica. Danni gravissimi agli agriturismo”.

“L’area jonica etnea è sommersa dai rifiuti anche nelle contrade di campagna e gli agriturismo collocati in queste zone rischiano il collasso economico oltre che un danno d’immagine difficilmente recuperabile”.  A denunciare le condizioni in cui sono costretti a ricevere gli ospiti gli agriturismo di una ampia zona della provincia etnea è il presidente regionale…

Pubblicati i decreti per ristrutturazione dei crediti agrari e capitalizzazione aziende

Pubblicati i decreti per ristrutturazione dei crediti agrari e capitalizzazione aziende

Lo ha annunciato l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici. “I fondi consentiranno il pagamento degli interessi bancari di mutui decennali e la concessione di contributi in conto capitale alle società cooperative e alle società agricole di capitali attraverso aiuti in regime ‘de minimis’. Le domande potranno essere presentate dal primo agosto 2016 al 31 ottobre 2016.”,…

Giovani agricoltori. Giosue Arcoria è il nuovo presidente dell’Anga Catania

Giovani agricoltori. Giosue Arcoria è il nuovo presidente dell’Anga Catania

Giosuè Arcoria è il nuovo presidente provinciale dell’Associazione Nazionale Giovani Agricoltori di Catania. Arcoria, 36 anni, imprenditore agrumicolo di Biancavilla, guida insieme al padre e al fratello l’Azienda agricola Arcoria, un‘impresa modello nel campo della coltivazione biologica degli agrumi, fornitrice di arance rosse siciliane per i McCafé  della McDonald’s. Giousè Arcoria è stato eletto all’unanimità…

Consorzi di Bonifica Ct, servizi scadenti e costi esorbitanti

Consorzi di Bonifica Ct, servizi scadenti e costi esorbitanti

Il vicepresidente vicario di Cia Catania, Giosuè Catania ed il presidente di Confagricoltura Catania, Giovanni Selvaggi hanno inviato una nota all’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici per denunciare l’ennesimo consistente aumento dei ruoli applicato dal Consorzio di bonifica di Catania e per sollecitare il riordino del sistema dei Consorzi di bonifica. “Riteniamo profondamente sbagliato e lesivo…

Crisi agricola. Agrinsieme Sicilia servono risposte tempestive

Crisi agricola. Agrinsieme Sicilia servono risposte tempestive

Agrinsieme Sicilia esprime forte preoccupazione per le difficoltà denunciate dalle aziende agricole siciliane, difficoltà che al momento risultano attribuibili ad un rallentamento delle operazioni commerciali per i comparti più rappresentativi dell’isola, ad uno sfavorevole andamento climatico, all’aumento dei costi accessori come quelli della bonifica ed alla mancanza di liquidità dovuta in particolare ai ritardi e,…

Olio tunisino, il si della Ue all’import extra dalla Tunisia danneggia l’olivicoltura siciliana

Olio tunisino, il si della Ue all’import extra dalla Tunisia danneggia l’olivicoltura siciliana

“La proposta della Commissione Ue, approvata oggi dalla commissione Commercio internazionale del Parlamento europeo, che prevede il permesso, per la Tunisia, di introdurre sul mercato dell’Unione europea ulteriori 70 mila litri di olio d’oliva – 35mila litri nel 2016 e altri 35mila litri nel 2017 – oltre alle quote già  riconosciute di circa 57mila tonnellate l’anno,…