Archivi per la Categoria: Home

Agrumicoltura e frodi alimentari: Selvaggi scrive al Ministro Centinaio

Agrumicoltura e frodi alimentari: Selvaggi scrive al Ministro Centinaio

I Presidenti di Confagricoltura Catania Giovanni Selvaggi, della Cia Sicilia orientale Giuseppe Di Silvestro, Confcooperative Sicilia Gaetano Mancini e Distretto produttivo Agrumi di Sicilia Federica Argentati hanno scritto una lettera al Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio,  presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e all’Assessore all’Agricoltura della Regione Siciliana Edgardo Bandiera esprimendo preoccupazione per le notizie che circolano circa la richiesta sui mercati agricoli di grandi quantità di arance bionde spagnole da parte di commercianti italiani.

“Dai mercati spagnoli ci giunge la notizia che in vista dell’apertura della campagna di raccolta del Navel nel paese iberico, sono giunte massicce prenotazioni dall’Italia di agrumi in foglia”. “La richiesta maggiore arriva dal Lazio, Sicilia e Campania e Calabria ma anche dalle regioni del nord vi sono numerose prenotazioni di arance estere. Tale massiccia e anomala richiesta ci allarma e ci auguriamo che questi agrumi non siano poi etichettati e venduti come prodotto italiano”,   si legge nella missiva.

Chiediamo dunque al Ministero e alla Regione Siciliana di intervenire con controlli a tappeto per evitare frodi, falsificazioni e imbrogli che danneggerebbero i produttori siciliani”, continuano Di Silvestro, Selvaggi, Mancini e Argentati. “Sottolineiamo, inoltre, che questo tipo di commercializzazione può creare seri problemi dal punto di vista fitosanitario con il timore che si possono introdurre parassiti che attaccano gli agrumeti. Si auspica che i controlli da parte degli enti preposti siano efficaci affinché sia scongiurato qualsiasi pericolo per gli agrumeti siciliani”.

Clicca qui per scaricare la versione integrale della lettera

Agrumi, le priorità che la filiera siciliana indica al Ministero

Agrumi, le priorità che la filiera siciliana indica al Ministero

La necessità e l’urgenza che il Mipaaf istituzionalizzi un tavolo agrumi che possa raccogliere i tanti attori della filiera e le esigenze dei vari territori italiani per la stesura del piano poliennale di settore nazionale; il riordino di tutti i dati quantitativi e qualitativi sugli agrumi italiani (produzione, commercializzazione e relativi derivati trasformati) che potranno essere attinti…

OMS, Giansanti a difesa dei prodotti Italiani : “Basta semafori nel cibo”

OMS, Giansanti a difesa dei prodotti Italiani : “Basta semafori nel cibo”

“Facciamo pieno affidamento sulle iniziative avviate dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e sull’azione della nostra rappresentanza diplomatica, per evitare ingiustificate penalizzazioni a danno del made in Italy agro-alimentare”. Lo ha detto il presidente della Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, in vista dei lavori preparatori del Forum sulle malattie non trasmissibili che si terrà presso le Nazioni Unite…

Agrumicoltura, Giansanti scrive al commissario europeo Hogan

Il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti ha scritto al Commissario europeo per l’Agricoltura e lo Sviluppo rurale Phil Hogan per richiamare la sua attenzione sulla necessità di valutare attentamente i sistemi produttivi e gli scambi commerciali dei Paesi della sponda Sud del Mediterraneo. I Paesi del Nord Africa sono forti esportatori di arance e di…

SCADENZA DOMANDA UNICA 2017

Ricordiamo a tutti i soci che la scadenza della Domanda Unica 2017 è fissata al 15 GIUGNO 2017. Vi invitiamo pertanto a prendere appuntamento con i nostri tecnici.

Agrinsieme, la lotta al caporalato non penalizzi gli imprenditori onesti

Agrinsieme, la lotta al caporalato non penalizzi gli imprenditori onesti

Fare in modo che la legge sulla lotta al caporalato non penalizzi gli imprenditori agricoli per infrazioni di lieve entità e punti a punire, anche pesantemente, solo chi sfrutta i lavoratori. Sono queste le richieste avanzate dai rappresentanti del coordinamento di Agrinsieme Catania (Cia, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop, Agci) e da alcuni imprenditori agricoli etnei al…

Piana di Catania, campagne a secco e agricoltori con l’acqua alla gola

Piana di Catania, campagne a secco e agricoltori con l’acqua alla gola

Le campagne della piana di Catania sono a secco, soprattutto quelle della zona di Sferro e di quota 150, a causa dei continui disservizi del Consorzio di Bonifica Catania 9 e la rabbia degli agricoltori monta e rischia di sfociare in clamorose azioni di protesta. “Qui intorno alla contrada Sferro, soprattutto in alcune zone come…

200 piantine di lattuga e broccoli per l’orto urbano di Librino

200 piantine di lattuga e broccoli per l’orto urbano di Librino

Confagricoltura Catania ha regalato circa 200 piantine di lattuga e broccoli per il “SanTeodOrto”, l’orto urbano di Librino che sta nascendo nei pressi del campo da rugby “San Teodoro”  dove giocano i Briganti Librino. “Abbiamo sposato con piacere l’iniziativa dell’orto urbano nel quartiere Librino e la sosterremo anche in futuro ”, afferma il direttore di…

Agriturist: Raccolta rifiuti in tilt nella zona jonica. Danni gravissimi agli agriturismo”.

Agriturist: Raccolta rifiuti in tilt nella zona jonica. Danni gravissimi agli agriturismo”.

“L’area jonica etnea è sommersa dai rifiuti anche nelle contrade di campagna e gli agriturismo collocati in queste zone rischiano il collasso economico oltre che un danno d’immagine difficilmente recuperabile”.  A denunciare le condizioni in cui sono costretti a ricevere gli ospiti gli agriturismo di una ampia zona della provincia etnea è il presidente regionale…

Pubblicati i decreti per ristrutturazione dei crediti agrari e capitalizzazione aziende

Pubblicati i decreti per ristrutturazione dei crediti agrari e capitalizzazione aziende

Lo ha annunciato l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici. “I fondi consentiranno il pagamento degli interessi bancari di mutui decennali e la concessione di contributi in conto capitale alle società cooperative e alle società agricole di capitali attraverso aiuti in regime ‘de minimis’. Le domande potranno essere presentate dal primo agosto 2016 al 31 ottobre 2016.”,…